Iniziazione di una Collega Matura.

Nello specifico(non sto ad elencare le motivazione Psicoanalitiche), vi voglio coinvolgere con la mia Storia realmente vissuta con una splendida donna MATURA ( intendo che la mia non più giovane Collega con 14 anni di differenza con il sottoscritto), che per motivi di privacy chiameremo ANGELA.La conobbi in uno studio medico di un collega dopo una sostituzione comune, e dai sguardi e dai discorsi incentrati sulle sue remore e "Dighe" morali, sui suoi desideri reali e sulle sue aspirazioni Sessuali incominciai a capire che bastava fare un poco di breccia e si ....sarebbe aperta tutta!.Mi ripromisi di contattarla per andare a trovare un giorno a casa sua,dove viveva con la madre anziana e la badante.Dopo qualche giorno presi appuntamento per un caffè a casa sua: l' accoglienza fù calorosa e già dalla porta mi si getto al collo abbracciandomi calorosamente.Tratti Nordici , belle labbra, anche se per il resto era il tipo di donna che non si valutava, e il sex appeal che permeava in lei ,era come sotto ad un coperchio di una pentola pronto ad esplodere.Vestita in Tuta ginnica, apprezzavo le sue rotondità, in quanto il sovrappeso la rendeva più attrente e maiala....I nostri discorsi erano sempre più spinti, presi da un eccitazione che abbracciava entrambi.Ad un certo punto, forse involontariamente, mi mette la mano sul pacco dei pantaloni; di questo gesto compresi che era eccitata e non mancai un palpeggiamento del sedere nel momento di prepararmi il caffè per valutarne la reazione che chiaramente, fù positiva.Le proposi ,per l' uscita in auto successiva di indossare autoreggenti per valutare meglio il potenziale delle sue gambe, mentre estasiata aspettava di essere scopata.Figurarsi noi in Cucina, e la madre anziana e badante in salotto.....con una mano mi fiondai attraverso la tuta con le mie dita nelle sue mutandine mentre lei di spalle continua a preparare sto caffè; fica bagnatissima mhhh....Altro che caffè, mi trascina sul balconcino coperto della cucina,chiudiamo la porta a soffietto che ci divideva mentre io abbassonadogli la tutina,la dispongo a pecora.....leccatina al figone peloso che era immenso e bello ,con un clitoride che sembrava un chiodo, due labbra vaginali a ventosa, e dopo scopriro che non era l' unica prerogativa che ella possedeva.Il mio Cazzo di Marmo fuori dagli slip e voilà, "Come è grosso"! esclama lei ... Sembravo un minatore che scopriva una miniera vergine.... Introduco in Vagina morbida come burro.Di un fatto è certo, lei godeva ,godeva e ,godeva, e così decisi che sarebbe stato il mezzo delle mie aspirazioni viziose, verso una Donna che ribolliva chissà da quanto tempo.....Il Culo e le Tette saranno state belle, ma il l culo in quella donna meritava una profonda ispezione.....In un successivo pomeriggio insieme le pratico un primo accenno di sesso anale a cui sembra molto interessata.....Mhhh Una mia sborrata sul viso suo segnò il suo battesimo.Sembrava una Pornostar navigata.... Organizzammo una scopata in auto, lei con autoreggenti mi spalancò la figa per un Cunnilingus che bagnò il sedile........Lei diceva di essere vergine, ma per la verità, mi sembro cosi elastica da non aver trovato difficoltà....Il mio obiettivo era il Culo, ma non una semplice penetrata di cazzo e poi via....Eh si', ad un appuntamento in Albergo, passo prima dal fruttivendolo e acqusto tre bei cetrioloni di 25 cm......Pensate ciò che penso io.....Le Leccai bene la Figa ,e con gli umori che grondavano il Culetto accenno ad una lubrificazione e le stantuffo prima un cetriolo in figa e poi uno nel Culo. Che spettacolo! Ogni volta che rivedo le foto è Tachicardia.Passa il tempo e ella si fà sempre più spigliata e acconsensiente ad ubbidire alle richieste del suo Padrone Sessuale.Incomincia ad acquistare intimo da far impallidire una pornostar,e nelle foghe dei nostri incontri diviene sempre più maiala , tanto che mi dice " Fammi tutto quello che vuoi!" Nel frattempo lei verrà in un appuntamento, con palline cinesi ,che io compratale , le ordino di mettersi con largo anticipo.Fantastico, arriva all' appuntamento conciata come una Zoccola Da Marciapiede, e visibilmente sconvolta daglio orgasmi che le palline cinesi le continuavano a provocare ad ogni movimento.A Pompei Prendiamo un Albergo, ed è li', che prepara per me con una tutina (come da foto).E allora lei incomincia a sbocchinare avida,, arte che diventerà magistral nel tempo a venire.Senza contare che la trovai Fradicia malgrado si fosse lavata dopo il primo violento Orgasmo nel Parkeggio dell' Hotel. Questo fù uno degli incontri successivi,visto che i nostri rapporti si completavano o a casa sua o in Hotel di Provincia. In un altra occasione, decisi che doveva provare la doppia penetrazione, così prima di uno degli incontri, passo dal fruttivendolo, e acquisto due CETRIOLONI GROSSI, che all' incontro, dopo averla lubrificata preventivamente, le introduco in primis nel CULO, e in secondo in Vagina, mentre il mio Cazzo entrava e usciva dalla sua bocca, come un manovratore di gru, mi alterno a stantuffare quegli enormi ortaggi avanti e dietro.Il Cetriolo posteriore, a dire il vero , vista la profondità tendeva a sporcarsi di Cacca, ma la cosa era ancora più eccitante.Il Culo di Angela sembrava oramai il traforo del Frejus....Così abituata, che oramai, il rapporto iniziava quasi sempre con la penetrazione anale, e quando stanca, chiedeva di accoglierlo in bocca!!!! Le mie leccate al suo figone cespuglioso erano colate di gelatina e umori che mi rimanevano impresse per giorni in viso per via del suo acre odore.Che Porcella, una così non la troverò mai più!!!

Vota la storia:




14/09/2015 22:33

Camillo 2

Morgan, ma sì che la trovi una porcella che ama farsi inculare. Le sorelle dei CULA senza dubbio; Buon sangue non mente. Fatti avanti e buon divertimento.

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!