• Pubblicata il:
  • Autore: Nicolas grill
  • Categoria: Racconti etero
  • Pubblicata il:
  • Autore: Nicolas grill
  • Categoria: Racconti etero

Impossibile dimenticare

E' domenica pomeriggio ed io passeggio al centro commerciale quando nel corridoio incrocio questa giovane donna un passeggino con un uomo di fianco a lei...mi fissa negli occhi,mi sorride e poi prosegue per la sua strada...rimango un attimo bloccato poi tutto mi appare chiaro...conobbi questa ragazza circa quindici anni prima,ai tempi della scuola... una donna ormai ,ma la faccia da maiala era inconfondibile nel tempo...quella mattina avevamo entrambi bigiato l universita e ci ritrovammo nello stesso bar a bere e divertirci...notai subito quella bellezza e mi lancai all attacco...mora occhi azzurri pelle chiara come il latte e labbra carnose ...era davvero bellissima e con un modo di fare molto sensuale...fatto sta che tra noi nacque qualcosa...poco dopo la spinsi in bagno...iniziammo a limonare intensamente poi lei si inginocchio' ed inizio' a succhiarmelo...lo succhiava davvero con gusto...tutto fino in fondo,fino in gola...era una dea...il bagno pero era affolato cosi decidemmo di andarcene...prendemmo un autobus e andammo verso la campagna...dopo un po di camminare raggiungemmo un luogo molto appartato...io avevo gia il cazzo duro da scoppiare solo a tenerla per mano e le saltai subito addosso..la spogliai subito tutta ed inizia a leccarle le tettone poi il collo poi scesi sulla pancia e poi la figa..aveva un sapore fantastico mi ricordo...bella depilata e bella bagnata...gliela limonai per un bel po,poi passai al buco del culo mentre gli infilavo le dita nella figa, lei godeva tantissimo...poi improvvisamente gli alzai le gambe e gli infilai il cazzo bello duro tutto dentro...aveva una bella fighetta stretta,ed iniziai subito a spingere forte mentre gli leccavo i piedi...lei lancio' un gemito e poi sempre di piu..dopo poco spruzzo'...e poi ancora...e poi ancora...stava godendo tantissimo,ed io pure...quando la misi a pecora aveva un culo talmente bello che poco dopo dovetti togliere il cazzo perche stavo per scoppiargli sulla schiena...ma lei si giro',mi ricordo benissimo e mi prese il cazzo in bocca e bevette tutto...una vera troia!!quella mattina poi di ritorno sul pulman non c era nessuno..cosi mi succhio' il cazzo per tutto il tempo...fino a bere di nuovo!!...nei mesi successivi la rivisi tre o quattro volte...eravamo di paesi diversi e non molto vicini quindi non era facile trovarsi...mi ricordo che era una vera ninfomane...tutto quello che un ragazzo porco vorrebbe fare ad una ragazza lei se lo faceva fare e gli piaceva anche...mi ricordo che nella notte a casa di amici glielo misi in culo e la scopai per tutto il tempo solo li...mi ricordo che gli piacevano i vibratori ed una volta la scopai con il mio cazzo e con un cazzo di gomma...in uno degli ultimi incontri si presento' con una sua amica e voleva che la scopassi insieme a lei, ma era grassa e brutta e mi rifiutai..poi per diversi motivi ci perdemmo di vista e non ci vedemmo piu...fino ad oggi...adesso la vedo al supermercato ormai donna,ormai madre,ormai moglie credo,ma dentro di me ho rivisto la giovane ninfomane che ho avuto il piacere di gustarmi tutta...e se chiudo gli occhi mi sembra di sentire ancora il sapore della nostra passione...

Vota la storia:




11/03/2017 12:01

Paolox

CHE CAZZATA GALATTICA!! 0 FANTASIA ! CONCENTRATI MEGLIO LA PROSSIMA VOLTA!!

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!